martedì 30 giugno 2015

Ricordo

Racchiuso nello scrigno della nostalgia,
resta eternamente immortalato il ricordo.
Il sogno, reale e tagliente
Lungo il sottile confine del risveglio
Trascina ancora ai suoi piedi
Il velo di dolore
Che di luce ricopre il ricordo.
Tra le onde di infinito rivestite
Sulla schiuma che di vita ci riempie
Nelle piaghe di un passato così recente
Ingiallito e sbiadito dal distacco.



lunedì 29 giugno 2015

To be continued

È passato più di un mese da quando ho scritto un post. Mi spiace di aver abbandonato un po' questo mio angolo di mondo, non voglio scusarmi interpretando la grande lavoratrice.La prima che ha sofferto di questo distacco è stata la sottoscritta.Quante volte mi sono detta che non mi sarei dovuta vergognare di questo posto… fin troppo.Una mia conoscente ha aperto un blog e ha iniziato a scrivere, improvvisamente mi sono sentita strana. Al di là della solita gelosia che mi prende, quando vedo che qualcuno ha una maturità stilistica allucinante quando si sveglia la mattina e decide di scrivere (e magari usa la punteggiatura in modo più coerente), mi sono resa conto che tutto questo è un mio blocco mentale.Da un paio di giorni mi sento estremamente desiderosa di esprimere dei pensieri, mi sono detta che quello era un segno e… stop.Ho preso il pc portatile, mi sono sdraiata a letto e mi sono messa a scrivere.

A presto!